• Home
  • /
  • Cala Civette – Torre Civette
Cala Civette

Cala Civette – Torre Civette

Spiaggia
Castello
Sentiero naturalistico

Cala Civette, molto meno nota rispetto all’adiacente Cala Violina, è la vera sorpresa della costa delle Bandite di Scarlino. Rispetto alla sua celebre vicina ha una sabbia dal colore più scuro, tendente al grigio, ma conserva un aspetto ancora più selvaggio perché meno frequentata durante l’alta stagione e pressoché deserta negli altri mesi dell’anno. Non di rado si osservano tronchi d’albero adagiati sulla battigia dalla forza del mare e piantine che spuntano tra i granelli di sabbia. La fitta macchia che si estende alle spalle della spiaggia è inclusa in una proprietà privata (la stessa cui appartiene la villa con la torre) ed è stata recentemente cinta da una siepe per impedire ai bagnanti di violare i confini della tenuta. L’acqua della cala ha la stessa limpidezza che si può ammirare a Cala Violina; il panorama spazia dal promontorio di Punta Ala a quello di Piombino, con sullo sfondo la sagoma dell’Isola d’Elba. La spiaggia di Cala Civette ha una lunghezza di 420 m e una larghezza da 8 a 25 m; non dispone di servizi igienici e non è presente alcun esercizio commerciale.

Sulla sommità del promontorio che chiude a sud la cala si trova la Torre Civette, torre medievale di avvistamento adoperata dallo Stato di Piombino per la sorveglianza costiera. Utilizzata fino al Settecento, nel corso del XIX secolo ha subito importanti trasformazioni che l’hanno convertita in abitazione privata. Da alcuni anni la Tenuta di Torre Civette, che comprende anche terreni agricoli e aree boschive sulle colline circostanti, è stata acquisita da un magnate russo che ha avviato lavori di ristrutturazione degli edifici.

Percorso breve: dal limite settentrionale della lunga spiaggia di Casetta Civinini (la spiaggia a nord di Punta Ala) si supera la foce del torrente Alma passando sui blocchi di cemento e valicando il piccolo corso d’acqua (l’acqua arriva al massimo alle ginocchia); si continua camminando lungo gli scogli alla base del promontorio di Torre Civette fino a raggiungere la spiaggia di Cala Civette.
Percorso consigliato: dal parcheggio di Pian d’Alma è necessario percorrere a piedi o in bicicletta l’ampio sentiero di poco più di 1,5 km che conduce a Cala Violina. Giunti al termine del percorso si volta a sinistra e si prende il sentiero che segue la costa verso sud per 1 km fino a raggiungere Cala Civette. Il sentiero in discesa che porta alla cala richiede scarpe idonee.
Percorso lungo: Cala Civette è raggiungibile anche dalla frazione di Portiglioni – Puntone di Scarlino attraverso un percorso di 5,5 km lungo l’ampio e panoramico sentiero che si snoda da nord a sud seguendo la costa. Dal porto turistico si segue in salita l’ultimo tratto di lungomare Giuseppe Garibaldi fino al promontorio di Terra Rossa; da qui ha inizio il sentiero che prosegue incontrando le Cale di Terra Rossa e Cala le Donne, Cala Martina e infine Cala Violina; si procede sempre costeggiando il litorale e aggirando il promontorio fino a raggiungere il sentiero in discesa che conduce a Cala Civette. Il percorso è particolarmente adatto a chi voglia raggiungere Cala Civette in bicicletta godendo del magnifico panorama.
Dal parcheggio di Pian d’Alma: 45′ a piedi, 15′ in bicicletta.
Da Portiglioni – Puntone di Scarlino: 2 h 15′ a piedi, 45′ in bicicletta.
Da Cala Violina: 15′ a piedi, 5′ in bicicletta.
Dalla spiaggia di Casetta Civinini (Punta Ala): 10′ a piedi dal limite settentrionale della spiaggia.
Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Average rating:  
 0 reviews
Back to Top